Gli assessment comportamentali permettono di identificare i dipendenti più idonei per determinati ruoli

Il comportamento dei dipendenti sul lavoro (come lavorano con gli altri, gestiscono team, si impegnano per raggiungere gli obiettivi, superano gli ostacoli o analizzano i problemi) è direttamente connesso al raggiungimento degli obiettivi specifici. Gli assessment comportamentali identificano le persone con il maggior potenziale di avere successo in un determinato ruolo e consentono di filtrare i candidati meno idonei sulla base dei comportamenti richiesti.

SHL offre i seguenti assessment comportamentali. Ciascuno di essi offre un’esperienza coinvolgente per il candidato che consolida il brand e l’immagine dell’azienda.

Universal Competency Framework (UCF)

Fornisce una base razionale, coerente e pratica per comprendere i comportamenti delle persone al lavoro e la loro probabilità di successo in determinati ruoli e contesti.

Situational Judgment Test (SJT)

o “Test di Giudizio Situazionale”, misura il fit comportamentale con un dato ruolo, valutando la capacità di giudizio del candidato sull’azione più appropriata da intraprendere in una situazione lavorativa realistica specifica.

Realistic Job e Culture Preview (RJP)

Forniscono ai candidati una visione dall’interno di come sarebbe ricoprire un particolare ruolo o lavorare per una particolare azienda